Lavoro: Uil, mancato rifinanziamento Cig sbagliato e iniquo

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''Non si puo' sottovalutare l'effetto di una scelta che incide sui livelli di 'sopravvivenza' di circa 400.000 persone protette dalla Cassa Integrazione in deroga''. Lo afferma in una nota il segretario confederale dell Uil, Guglielmo Loy, spiegando che ''l'aver rinviato il necessario rifinanziamento di questo strumento puo' produrre conseguenze devastanti su migliaia di famiglie e nulla puo' giustificare tale scelta, neanche la necessita' di riformare o cambiare il nostro sistema di protezione sociale rivolto a chi rischia di perdere il lavoro''. ''Le riforme che si fanno in corsa e nel pieno della tempesta che si abbatte sul lavoro - prosegue il sindacalista - o sono improvvide o ciniche e se vi e' la necessita' di cambiare le regole, cosa giusta, essa non puo' impattare su chi ha solo questo strumento di protezione''.

Loading...

Friend's Activity