L. stabilita': Vicari, in arrivo 56 mld per imprese

Roma, 26 ott. (Adnkronos) - "Il governo ed in particolare il ministero dello Sviluppo economico sta facendo molto in tema di risorse e credito alle imprese. Abbiamo messo in campo la nuova legge Sabatini con fino a 5 miliardi, come contributo a fondo perduto concesso dal Mise, per acquistare macchinari, impianti e attrezzature a uso produttivo. E' stato rifinanziato il Fondo di Garanzia per le Pmi grazie alla legge di Stabilità che ha stanziato 1,8 miliardi di euro. E sempre la legge di Stabilità prevede 54,8 miliardi per il Fondo per lo sviluppo e la coesione (ex Fondo Fas) per il 2014-2020 per infrastrutture, di cui l'80% in favore del Mezzogiorno". Ad affermarlo è Simona Vicari, sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, all'inaugurazione del nuovo Centro direzionale per le imprese di Comiso.

"Il Paese si rilancia se riusciamo a rilanciare le imprese - ha sottolineato - serve una forte iniezione di fiducia e di risorse. Oltre a quelle del credito, indispensabili per dare operatività alle imprese, serve mettere a frutto le possibilità messe a disposizione dall'Europa. A quest'ultimo proposito nel 2012 la Sicilia ha registrato una capacità di spesa inferiore alla media delle regioni dell'obiettivo Convergenza per il Por Fesr e leggermente superiore per il Por Fse (rispettivamente 24,1 e 35,2 per cento). Bisogna sicuramente fare di più, ci vuole una progettualità a lungo termine per sfruttare appieno i fondi della programmazione 2014-2020".

Inoltre è stato previsto uno specifico regime di aiuto finalizzato a rafforzare la competitività dei sistemi produttivi e lo sviluppo tecnologico nelle aree a ritardo di sviluppo delle Regioni dell'obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). (segue)

Loading...

Friend's Activity